CATALINA o non CATALINA questo è il dilemma

CATALINA o non CATALINA questo è il dilemma

Chi dice di farlo o non farlo: il nuovo aggiornamento del software dopo IOS 13 Chi dice di farlo o non farlo: il nuovo aggiornamento del software dopo IOS 13 è sicuramente uno dei più dibattuti e rivoluzionari del momento (io lo ho fatto e sono soddisfatta e ti spiego il perché)

Qualche problema lo ha sicuramente creato: pc impallati, app non più compatibili, sincronizzazioni da rifare totalmente.

Ma io dico che ne vale la pena e lo consiglio vivamente. Come per ogni mio articolo, al blog segue il video su youtube dove ti mostro le novità applicate, ma non guasta avere una lista di contenuti da riguardare quando si cerca qualcosa in particolare.

Vediamo cosa cambia:

L’app apple music è stata modificata nella sezione apple music riconoscendo i tuoi gusti musicali e presentandoti le novità. Inoltre, con l’abbonamento puoi ascoltare 50 milioni di canzoni in streaming senza pubblicità, potendole anche scaricare.

Basta un click dal Music Store per entrare nell’ITUNES store e comprare la musica che ami.

Le vere novità che amo sono:

La possibilità di riprodurre la musica col miniplayer mentre lavoro su un’altra app (mentre prima si interrompeva se cambiavi app)a si interrompeva se cambiavi app)

La nuova barra di ricerca della musica ti fa trovare tutta la tua libreria in modo intuitivo col nome dell’artista, il titolo del brano o dell’album;

Ora i  film scaricati puoi vederli dall’app TV dove puoi anche acquistare o noleggiare film in 4HDR, oltre a vedere il nuovo streaming di apple tv (e se hai degli autoparlanti compatibili con dolby digital o dolby atmos l’atmosfera è garantita;

I PODCAST (sono i più ascoltati) hanno un servizio migliorato.  Puoi ascolare i podcast preferiti o gli ultimi episodi, potendo aggiungere o sottoscrivere le trasmissioni organizzandole nella tua libreria come vuoi tu. Ogni volta la redazione segnala quelli degni di nota.

OOra puoi sincronizzare apple tv, podcast e music sul cloud o anche via cavo collegando le singole app.

Cambia anche l’app delle foto: sono organizzate per giorno, mese ed anno Cambia anche l’app delle fotografie: sono organizzate per giorno, mese ed anno con animazioni e transizioni che ti ricordano il punto in cui eri arrivato a vederle per riorganizzarle o altre ragioni (e quindi puoi guardare la nuova interfaccia senza perdere il segno della foto precedente); le anteprime sono più grandi e le foto vengono trovate in base alla parte migliore dello scatto che ti consente di selezionare al volo le foto da eliminare o aprire o spostare (per creare album e fare pulizia digitale). Come nei moderni social, la riproduzione di foto animate e video è automatica man mano che le scorri.
Le foto vengono mostrate senza doppioni e puoi vederle in una griglia a colpo d’occhio, scegliendo il formato quadrato o quello originale.

Infine, il tuo MAC ti riproduce in automatico dei video ricordo (Fantastico)

Le nuove NOTE sono fantastiche: le note sono rappresentate come delle miniature post it che ti fanno trovare al volo ciò che serve. Ora le note possono essere organizzate in cartelle e sottocartelle. La nuova funzione di ricerca ti consente di trovare opzioni di note e liste da spuntare. Se hai una checklist puoi trascinare i punti a fine elenco se completati e puoi aggiungere o togliere singole voci;

I promemoria diventano una vera e propria app organizzativa, riprogettata da zero, con un nuovo design e funzioni ancora più efficienti: puoi aggiungere ai promemoria date, orari e luoghi. Puoi scriverli con frasi più lunghe e organizzare un vero e proprio viaggio. Di conseguenza anche SIRI ora riconoscere frasi più lunghe e ti suggerisce anche alternative per creare i tuoi promemoria. Possono essere aggiunti degli allegati ai promemoria per renderli più utili e dettagliati, potendo inserire foto, documenti e link web, potendo organizzarli per gruppi. I promemoria vengono creati con categorie intuitive che ti organizzano le cose da fare oggi, i programmati e di contrassegnati. Oggi puoi anche organizzarli scegliendo tra 12 bellissimi colori e 60 simboli intuitivi. Se una persona è taggata in un promemoria quando ricevi un messaggio ti arriva la notifica in modo da collegare la persona all’azione.

SaSafari ti mostra in modo più evidente la cronologia ed i siti più visitati e ti segnala se hai password deboli.

Ora con mail puoi bloccare tutti i messaggi da mittenti specifici e spostarli subito nel cestino ed inoltre in caso di sottoscrizioni sopra l’intestazione potrai annullare l’iscrizione e togliere la sottoscrizione. Puoi silenziare le notifiche in un attimo. Puoi decidere di fare vedere l’elenco delle mail in anteprima come in finder.

La novità che più adoro è il sidecar: il destktop doppio esteso. Puoi fare un doppio schermo tra ipd e mac, con un cavo o wireless entro 10 metri distanza. Puoi usare l’apple pencil sul mac sulle medesime app compatibili con le tavolette grafiche e usare il pennino come puntatore e cliccare come faresti col mouse. Puoi usare gli stessi gesti dell’ipad anche nel mac per tagliare, spostare ed annullare.

Puoi scrivere, disegnare sui PDF o annotare i documenti con apple penci su ipad e li vedrai nel mac automaticamente, fai un disegno sull’ipad e lo vedi al volo col tuo mac;

Puoi scrivere, disegnare sui PDF o annotare i documenti con apple penci su ipad e li vedrai nel mac automaticamente, fai un disegno sull’ipad e lo vedi al volo col tuo mac (questa è la parte più interessante che sto però sperimentando);

La sicurezza aumenta con gatekeper per ogni app installata sia dall’app store che dal web;

Puoi inserire il blocco di applicazione sei hai il mac con il chip applet T” security;

L’app “dov’è” sostituisce trova mio iphone o ipad e trova miei mac;

Puoi fare una dettatura migliorata  dei testi con SIRI con apprendimento automatico per la trascrizione audio testo per redigere lunghe relazioni ed addirittura puoi aggiungere parole personalizzate e specifiche.  I tuoi dati personalizzati restano privati e puoi modificare anche i testi correggendoli con la voce, spiegando il tipo di correzione.

Non solo con la musica, ma anche con quicktime player potrai Puoi chiedere a siri di spostarti da un app all’altra solo con la voce.  Con voice over puoi spostare da un tab all’altro e inserire la punteggiature su icloud.

Non solo con la musica, ma anche con quicktime player potrai ridimensionare il video ed intanto fare altro senza che si blocchi la visione.

Le cartelle di icloud drive possono essere condivise con un privato.

Insomma, credo di averti convinto del fatto che il nuovo aggiornamento sia la vera rivoluzione della app verso una tecnologia innovativa che cambia anche il senso del computer portatile, che non sarà più lo stesso.

 

Torna in alto